”paginesi”/
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Privacy

 
Consulenza e corsi di formazione

La CHRI.VA. srl offre consulenza per redazione manuale privacy, informative, lettere di nomina elaborati in base al GDPR.
I corsi privacy per tutti i dipendenti aziendali e i collaboratori è un obbligo di legge: la formazione sulla privacy rappresenta una misura di sicurezza obbligatoria per tutte le aziende e le pubbliche amministrazioni che intendono far trattare dati personali.
Rivolgendovi alla società CHRI.VA. srl potrete richiedere corsi formativi sulla privacy per i vostri dipendenti e collaboratori aziendali, al fine di adempiere in maniera veloce e semplice agli obblighi di formazione previsti dal Regolamento Europeo Privacy e dal Codice Privacy.
 
 
 
 
 
 
 

I nostri corsi

 

 
Nello specifico, la società CHRI.VA. srl eroga i seguenti corsi di formazione sulla privacy :

  • CORSO BASE PER RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO DEI DATI INTERNO ALL’AZIENDA;

  • CORSO INCARICATI O ADDETTI AL TRATTAMENTO DEI DATI;

  • CORSO PER DATA PROTECTION OFFICER (DPO) ESTERNO ALL’AZIENDA;

  • CORSO PER DATA PROTECTION OFFICER (DPO) INTERNO ALL’AZIENDA;

  • CORSO PER RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO DEI DATI ESTERNO ALL’AZIENDA.
 
 

Cosa dice la legge

 
Il Regolamento Europeo Privacy e il D.Lgs. 196/2003 (modificato dal D.Lgs. 101/2018) prevedono che ogni Titolare del Trattamento e ogni Responsabile del Trattamento pianifichi Corsi Privacy periodici per tutti i dipendenti e collaboratori autorizzati a trattare dati personali.

Il piano di formazione privacy deve prevedere programmi specifici e diversificati per Data Protection Officer (DPO), Responsabile Trattamento Dati (Responsabile Privacy), Amministratore di Sistema e Persona Autorizzata al Trattamento Dati (Incaricato Privacy).
 
 

Trattamento dati personali

 

 
Per trattamento di dati personali si intende qualunque operazione o complesso di operazioni, effettuati anche senza l'ausilio di strumenti elettronici, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, la consultazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distruzione di dati personali, anche se non registrati in una banca di dati.

È sufficiente anche una sola delle operazioni elencate per essere necessaria una gestione del trattamento di dati personali.